EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Gli attacchi di Parigi favoriscono il turismo a Capo Verde

Gli attacchi terroristici del 13 novembre a Parigi, che hanno causato in una sola notte la morte di 129 persone, hanno mutato radicalmente le abitudini di viaggio dei turisti provenienti dal vecchio continente. Secondo uno dei principali siti di viaggio in Belgio, il www.vakantiedeals.be, gli attentati di Parigi hanno avuto un “grave impatto” sul “comportamento” dei belgi che di conseguenza nei loro viaggi all’estero optano per nuove scelte con evidenti benefici per destinazioni come Capo Verde e le Canarie. “Destinazioni come Capo Verde e le Canarie sono chiaramente vincenti mentre sono completamente tagliati fuori paesi come l’Egitto, la Turchia e la Tunisia”, si legge nella pubblicazione on-line che non ha alcun dubbio riguardo la natura delle cause di tale fenomeno. www.vakantiedeals.beCambiare il comportamento di viaggio dopo gli attacchi di Parigi e le successive minacce terroristiche in Belgio “non è molto sorprendente”, ha affermato Jurgen de Vos, proprietario e redattore capo del sito www.vakantiedeals.be sorprendente è stata invece “la velocità con cui questo cambiamento si è verificato.” Quando il governo belga, infatti,  ha aumentato il livello di allerta contro il terrorismo portandolo a livello 4 (il massimo consentito nel paese), i belgi che inizialmente avevano deciso di rinviare le loro prenotazioni di vacanza hanno iniziato subito ad optare per destinazioni più sicure scegliendo le Canarie e Capo Verde.

 

Fonte: SAPO.CV